Metodologie

Metodologie Italia Wing Chun Kuen

 

FORME

Costituiscono la pratica ripetitiva di prefissate sequenze di movimenti per imparare e perfezionare specifici concetti, principi e tecniche. Non ci sono applicazioni dirette, ma danno al praticante la possibilità di raggiungere la posizione perfetta quando ci si allena senza compagno.

 

APPLICATIONS DRILLS 

La costante ripetizione di tecniche singole o in sequenza, sia da soli o con un compagno, porteranno ad una maggiore confidenza e conoscenza della posizione, della struttura e dell'energia, utilizzata per ogni tecnica.

 

CHI SAO 

 

Il Chi Sao, o mani appiccicose, del Wing Chun è un metodo di allenamento di azione e reazione reciproca davvero unico. Esso sviluppa conoscenza strutturale, il corretto modo di utilizzare l'energia, la giusta distanza e sensibilità, in modo da poter imparare a sentire quello che sta accadendo, valutare la siutuazione e reagire conformemente. Essa sviluppa la distanza corta, la coordinazione, la mobilità, l'equilibrio, il timing, l'accuratezza nell'utilizzo dell'energia. il Chi Sao è spesso associato al gioco degli scacchi, in quanto è simile nella strategia ed abilità degli oppositori a analizzare e valutare la situazione. Solo nel Chi Sao si può controllare il comportamento attraverso il contatto con le braccia. Il Chi Sao insegna il terzo e quarto stadio della difesa personale. Il terzo stadio attraverso l'intrappolamento o controllo delle braccia dell'oppositore, mantenendo il contatto e combattendo a quella distanza. Il quarto stadio attraverso il continuo controllo della situazione, sino a decidere di cambiare distanza con l'avversario.

 

FIGHTING  APPLICATIONS 

A differenza di molte arti marziali, tradizionalmente nel Wing Chun non ci sono gare di combattimento. Questo perchè il combattimento solitamente richiede un confronto tra stessi stili, o per categorie, o comunque secondo delle regole precise. Viceversa in strada ciò non si verifica. Nel Wing Chun ci si esercita in situazioni di un attacco-una reazione. Lo si può fare quando il proprio partner ci attacca utilizzando qualsiasi tecnica da strada. La reazione deve essere simultanea, in modo da neutralizzare l'attacco e simultaneamente colpire l'avversario. Le applicazioni di combattimento t'inseganano ad applicare le tecniche che si sono perfezionate e refinite attraverso la pratica delle forme e sviluppate attraverso i drills (cfr. Application drills e Chi Sao). Fighting Application t'insegna il primo ed il secondo stadio della difesa personale (per il terzo e quarto cfr. Chi Sao). Il primo stadio, raggiunto attraverso una grande pratica, permette di riconoscere la forma e la direzione dell'attacco, mentre il secondo stadio insegna il modo sicuro per ridurre il gap con l'avversario, cercando il contatto, controllando l'avversario e simultaneamente colpendolo (concetto della parata ed attacco simultaneo: Lin Sil Die Dar).

 

 



Comments are closed.